Flusso di lavoro del pulitore del fango nel solido sistema di controllo

I detergenti per fanghi sono apparecchiature di controllo dei solidi a due stadi composte da diversi idrocicloni montati su uno schermo vibrante, noto come shale shaker. I pulitori di fango vengono utilizzati per rimuovere i solidi dal fluido di perforazione e fungono da apparecchiature di controllo dei solidi di seconda e terza fase.

I detergenti per fanghi vengono utilizzati per rimuovere i residui di perforazione dal fluido di perforazione, noto come fango. Il fango è un fluido non newtoniano a viscosità variabile che serve a diversi scopi nelle operazioni di perforazione. Il fango viene utilizzato per guidare il motore del foro centrale, raffreddare la punta di perforazione, trasportare il trapano in superficie per lo smaltimento e mantenere l'equilibrio idrostatico nel pozzo.

Flusso di lavoro del pulitore del fango nel solido sistema di controllo

Il detergente per fanghi è progettato per rimuovere le talee di perforazione mentre consente ai riempitivi ponderati del fango, comunemente baritina, di rimanere sospesi nel fango. Le talee, costituite da solidi superiori a 74-105 micrometri, vengono filtrate nel processo a fasi del detergente per fanghi.

Flusso di lavoro del pulitore del fango nel solido sistema di controllo

I dispositivi di controllo dei solidi di primo passaggio del pulitore del fango sono gli idrocicloni che sono montati sullo schermo vibrante dello shale shaker. Diversi idrocicloni vengono utilizzati per aumentare la portata del fango. C'è anche una combinazione di idrocicloni di dimensioni variabili. I coni più piccoli, generalmente di 4 "di diametro noti come desilter, rimuovono i solidi di dimensioni più piccole di limo, mentre i coni più grandi di 10" di diametro noti come desander hanno rimosso le particelle più grossolane di sabbia.

Lo schermo vibrante dello shaker è dimensionato per l'operazione di perforazione specifica. I fanghi più leggeri con un contenuto di solidi più basso utilizzerebbero uno schermo più fine durante la perforazione di fluidi con un contenuto di solidi più elevato, noti come fanghi ponderati, utilizzerebbero uno schermo leggermente più grossolano per garantire che i riempitivi ponderati non vengano filtrati dal fango.