Principio di funzionamento del separatore di gas di fango H2S

Il fluido di perforazione con gas invade entra nel separatore di gas fangoso all'importazione tangenzialmente e scende in una serie di deflettori lungo la parete interna. Dopo la collisione per aumentare l'area di contatto, scorre verso il basso e diventa uno stato turbolento che separa il gas dal fango e il gas libero passa attraverso la parte superiore del serbatoio e viene scaricato dall'esportazione del gas. La lunghezza del tubo di esportazione del gas può essere determinata in loco e indotta in un luogo sicuro. Il fluido di perforazione senza gas fluirà nel serbatoio circolare.

Principio di funzionamento del separatore di gas di fango H2S

L'idrogeno solforato (H2S) è un gas tossico, infiammabile e corrosivo che si incontra spesso durante l'esplorazione e la produzione di idrocarburi. Un sottoprodotto del decadimento di sostanze contenenti proteine, l'H2S si forma per riduzione batterica dei solfati nelle rocce sedimentarie. L'H2S può anche essere previsto in serbatoi precedentemente non contaminati in cui sono stati introdotti batteri che riducono i solfati attraverso fluidi di workover e completamento contenenti polimeri organici, inclusi amido, metilcellulosa e additivi a base di polisaccaridi.

L'H2S è estremamente tossico per l'uomo a concentrazioni minime. A concentrazioni più elevate è infiammabile e corrosivo per i metalli. Una rottura superficiale di questo gas, se non reagito e controllato immediatamente, può provocare lesioni e / o incidenti mortali, incendio ed esplosione. Se dovesse verificarsi un evento H2S durante periodi di avversità atmosferica, l'evacuazione del personale dall'attrezzatura interessata, oltre a navi e installazioni sottovento, potrebbe essere gravemente compromessa. Le apparecchiature di perforazione e controllo dei pozzi che non sono progettate per l'uso con H2S potrebbero subire una perdita di integrità strutturale a seguito dell'esposizione, il che potrebbe impedire la loro funzione e il loro funzionamento in caso di emergenza.

Uno scoppio che coinvolge H2S ha il potenziale di interrompere il trasporto marittimo, la pesca e le infrastrutture di petrolio e gas a valle della fonte. La perdita di vite umane e l'interruzione della continuità aziendale potrebbero comportare una sostanziale responsabilità finanziaria e legale, richieste di risarcimento, multe e potenziali azioni penali.