Come funziona l'essiccatore a taglio verticale

Il dyer di taglio verticale è una nuova produzione di controllo solido DC che viene utilizzato principalmente nel fluido di perforazione a base di olio. L'essiccatore a taglio verticale restituisce e ricicla SBM (Synthetic Base Mud) e OBM (Oil Base Mud) di grandi dimensioni al sistema di purificazione.

L'essiccatore a taglio verticale utilizza la forza centrifuga per essiccare solidi perforati in olio o fluidi a base sintetica. Una ciotola in acciaio inossidabile intrappola i solidi "bagnati" e li accelera fino a 890 giri / min con forza G fino a 420. Il liquido viene forzato attraverso le aperture della tazza dello schermo, mentre i solidi "asciutti" vengono estratti dai voli angolati attaccati al cono, che ruotano leggermente più lento della ciotola.

Come funziona l'essiccatore a taglio verticale

L'essiccatore a taglio verticale può essere considerato come una centrifuga verticale, le talee scaricate trasferite dalla coclea entrano nell'essiccatore a taglio verticale dall'apertura in alto, sotto la funzione della forza centrifuga prodotta dalla rotazione del modulo schermo. Il liquido fuoriesce dall'apertura sul lato del fianco mentre i solidi si scaricano dall'uscita nella parte inferiore dell'essiccatore di taglio. Il contenuto d'acqua dei solidi scaricati è di circa il 30%, il che significa che non c'è acqua che scorre, quindi potrebbe essere trasportato facilmente.

L'essiccatore per talee verticali può migliorare l'efficienza complessiva in termini di costi, producendo quantità ridotte di talee estremamente asciutte per lo smaltimento e il recupero di fluido prezioso per il riutilizzo. È efficace con fluidi di perforazione a base acqua, olio e sintetici.