Come implementare l'effetto di conversione di frequenza della centrifuga del decanter

Le centrifughe a frequenza variabile DCLW sono un prodotto di vendita caldo dell'azienda DC Machinery. Con azionamenti a frequenza variabile controllati da PLC che controllano la velocità della tazza e del trasportatore nonché la velocità di avanzamento, la centrifuga a frequenza variabile può essere rapidamente ottimizzata per il controllo più efficiente dei solidi in una vasta gamma di applicazioni di perforazione.

Una centrifuga per decanter include un sistema di controllo per ricevere alimentazione CA in ingresso e produrre una tensione e una frequenza variabili per il controllo della velocità del backdrive e del motore principale. Il sistema di controllo include un primo controller per convertire l'alimentazione CA in corrente continua e quindi convertire la corrente continua in corrente alternata a tensione e frequenza variabili nel motore principale.

Come implementare l'effetto di conversione di frequenza della centrifuga del decanter
Un secondo controller è collegato alla prima unità di conversione tramite un bus DC comune. Il secondo controller converte la corrente continua in corrente alternata e fornisce corrente alternata a una frequenza variabile al motore backdrive.

La forza frenante creata dal motore backdrive durante il funzionamento della centrifuga del decanter crea elettricità che viene fatta passare attraverso il secondo controller e attraverso il bus DC comune al primo controller. Pertanto, la potenza generata dal motore backdrive viene convertita in potenza per essere utilizzata dal motore principale.

Un pacchetto di rigenerazione può anche essere fornito al fine di fornire l'energia generata dal backdrive alla linea di ingresso CA durante la decelerazione del trasportatore quando la vasca viene contemporaneamente rallentata e anche il motore principale sta generando energia.