Come gestire il fluido di perforazione inquinato?

Il fluido di perforazione fu utilizzato a metà del 1800 nella perforazione degli utensili a cavo per sospendere le talee fino a quando non fu liberato dal foro. Con l'avvento della perforazione rotativa nel settore della perforazione di pozzi d'acqua, il fluido di perforazione era ben noto per raffreddare la punta del trapano e sospendere i tagli perforati per la rimozione dal pozzo.

Come gestire il fluido di perforazione inquinato?

Nel processo di perforazione, con la perforazione che rompe costantemente la roccia, il fluido di perforazione sarà inquinato e porterà a un cattivo funzionamento delle prestazioni del fluido di perforazione, anche a causare complicati incidenti sotterranei.

La infiltrazione di acqua di strato è in fase di perforazione, l'acqua di formazione invade il fluido di perforazione e ritorna al terreno con la circolazione. A causa del grado di mineralizzazione dell'acqua di formazione elevato, contiene molti ioni e anioni di metalli pesanti, queste acque di formazione che contengono una varietà di ioni tendono a distruggere la stabilità delle prestazioni del fluido di perforazione originale, causando persino il crollo del muro.

Se la infiltrazione d'acqua è scarsa, l'impatto non è grande sulle prestazioni del fluido di perforazione, possiamo tralasciare, se la infiltrazione d'acqua è grande e influenzare seriamente le prestazioni del fluido di perforazione, dovremmo aumentare la densità del fluido di perforazione, mantenere bassa la infiltrazione di acqua.

A volte il fluido di perforazione sarà inquinato da calcio, gesso, sale, stronzio, bario e altri materiali dannosi, o da qualche fase solida nociva invasa, dovremmo controllare il motivo dell'inquinamento e scegliere un metodo di trattamento adeguato.

Il sistema di controllo dei solidi è un modo di rimozione meccanica, è secondo il principio dello screening e della centrifuga per elaborare fluidi di perforazione con densità e dimensioni delle particelle diverse. In base alla necessità di bilanciare e ottenere il fluido di perforazione con le migliori prestazioni.