Desander fluido di perforazione per fango

Desander è un'apparecchiatura di perforazione con un set di idrocicloni che separa sabbia e limo dal fluido di perforazione. Desander viene installato dopo shaker e degassatore ma prima del desilter.

Desander rimuove i solidi abrasivi dai fluidi di perforazione che non possono essere rimossi dagli agitatori. Normalmente il diametro dei solidi per il desander da separare sarebbe 44 ~ 74μm e 15 ~ 44μm per il desilter.

Desander è l'apparecchiatura di controllo solido di secondo livello utilizzata nel sistema di controllo solido del fluido di perforazione, è l'assemblaggio di ciclone desander e shale shaker. Il ciclone desander è progettato secondo il principio della sedimentazione delle particelle, il fluido di perforazione entra nella parete interna del vorticoso, le particelle più spesse affondano a spirale con l'azione della forza centrifuga e della gravità, scaricate dall'uscita inferiore e separate dall'agitatore di scisto, le altre spirali liquide lungo il vorticoso, entra nell'apparecchiatura di separazione di terzo livello - desilter dalla porta di troppo pieno per smaltire ulteriormente.

Desander non ha parti in movimento. Maggiore è il diametro interno (ID) del desander, maggiore è la quantità di fluido che è in grado di elaborare e maggiore è la dimensione dei solidi rimossa. Desander (10 in.cone) è in grado di rimuovere all'incirca il 50 percento di quei solidi nell'intervallo 40-50 micron ad una portata di 500 galloni al minuto (gal / min), mentre i desilter (cono da 4 pollici) sono in grado di rimuovere circa il 50 percento di quei solidi nell'intervallo 15-20 micron ad una portata di 60 gal / min. I separatori micro fine sono in grado di rimuovere circa il 50 percento di quei solidi nell'intervallo 10-15 micron ad una portata di 15 gal / min.

Quando si sceglie il desander, si deve prendere in considerazione lo spostamento massimo della pompa di perforazione per ottenere un accoppiamento ragionevole. Indipendentemente dal desander o dal desilter, è necessario assicurarsi che lo spostamento massimo del fluido di perforazione nel processo di perforazione possa essere eliminato.