Storia di sviluppo della centrifuga del decanter

La parola "decantazione" significa versamento di liquido così lentamente che qualsiasi sedimento sul fondo rimane indisturbato. Centrifuga di decantazione utilizzata per la barite di recupero per rimuovere piccole particelle solide, ridurre il contenuto di fango solido, per garantire le prestazioni del fluido di perforazione. lascia che ti presenti la storia delle centrifughe per decanter.

Nella tecnologia degli anni '70, la configurazione di azionamento della centrifuga è una trasmissione a cinghia fissa. In questo sistema, un singolo motore a velocità fissa guida la vasca e lo scorrimento. Il cambio di velocità viene effettuato sostituendo pulegge e cinghie. La regolazione richiede l'arresto (circa 1 ora) ed è quindi effettuata frequentemente.

Storia di sviluppo della centrifuga del decanter

Nella tecnologia degli anni '80, un motore elettrico aziona la vasca, mentre un secondo aziona una pompa idraulica. Un motore idraulico viene utilizzato per variare la velocità di scorrimento. La regolazione della velocità della tazza richiede ancora l'arresto (circa 1 ora) ed è quindi importante. I vantaggi della velocità variabile sono stati compensati da capacità di coppia significativamente inferiori.

Nella nuova tecnologia (1990), la ciotola e il rotolo possono essere variati in modo dipendente senza spegnersi.

I vantaggi della velocità variabile sono compensati da capacità di coppia significativamente inferiori.

Nella nuova versione delle centrifughe, le nuove porte degli effluenti forniscono impostazioni rapide e precise della profondità dello stagno.

Il sistema di controllo idraulico della centrifuga, compresi i tipi di sistema di sicurezza:

1) Controllo automatico dell'alimentazione
2) Aumento automatico della velocità di scorrimento per evitare sovraccarichi
3) Spegnimento automatico dell'unità.