Riutilizzo benefico dei rifiuti di perforazione

La maggior parte dei fanghi a base d'acqua (WBM) vengono eliminati al termine del lavoro di perforazione. Al contrario, molti fanghi a base oleosa (OBM) e fanghi a base sintetica (SBM) vengono riciclati quando possibile. A volte le proprietà fisiche e chimiche dei fanghi usati si sono leggermente degradate e i fanghi devono essere processati per ringiovanire le proprietà necessarie. In altri casi, i fanghi sono stati sufficientemente degradati da non poter essere riutilizzati economicamente come nuovi fanghi e devono essere sottoposti a un diverso tipo di riutilizzo o destino finale.

Esistono molti processi relativamente semplici che possono essere utilizzati su impianti di perforazione per catturare fango pulito che altrimenti verrebbe scartato e restituito all'uso. Gli esempi includono tergicristalli, secchi di fango e aspirazione delle fuoriuscite sul pavimento dell'impianto di perforazione. Il recupero del fango durante la pulizia del serbatoio può anche consentire il riutilizzo del fango. Le apparecchiature di controllo dei solidi, come le centrifughe, possono essere utilizzate per rimuovere i solidi dal flusso di fango a ricircolo.

Riutilizzo benefico dei rifiuti di perforazione

Alcune nuove formulazioni di fanghi di perforazione sono progettate per favorire la crescita vegetativa in modo che i fanghi possano essere applicati a terra. Questi potrebbero avere applicazione nell'orticoltura o nella bonifica di terreni danneggiati o di bassa qualità.

Le talee di perforazione sono costituite da roccia macinata rivestita con uno strato di fluido di perforazione. La maggior parte delle talee di trapano viene gestita attraverso lo smaltimento, sebbene alcune vengano trattate e riutilizzate favorevolmente.

1. Diffusione della strada: un uso delle talee è quello di stabilizzare le superfici soggette a erosione, come strade o cuscinetti di perforazione.

2. Riutilizzo delle talee come materiale da costruzione: dopo la separazione primaria sugli shaker, le talee sono ancora ricoperte di fango e sono relativamente difficili da riutilizzare a fini di costruzione.

3. Altre possibili applicazioni di costruzione includono l'uso in pavimentazioni stradali, bitume e asfalto o l'uso nella produzione di cemento.

4. Ripristino delle zone umide mediante talee: Un'altra nuova applicazione per la perforazione dei rifiuti consiste nell'utilizzarli come substrato per ripristinare le zone umide costiere.